Home Page

L’Algeria al Salone dell’Agricoltura di Parigi

Data: 05/03/2018 - Ora: 13:47
Categoria: Economia

L'Algeria torna al Salone dell'Agricoltura di Parigi

Con un padiglione ufficiale, dal 24 febbraio al 4 marzo

Dopo un'assenza di 25 anni, l'Algeria ha fatto il suo ritorno ufficiale al Salon International de l'Agriculture di Parigi, un evento annuale che accoglie più di 600.000 visitatori per mille espositori.

Dopo una prima partecipazione nel 2017, quando sette società algerine avevano aderito a proprie spese, è stata questa la volta di un padiglione ufficiale dove 15 aziende hanno esposto prodotti provenienti dal territorio algerino.

"Quest'anno, la partecipazione algerina è stata sostenuta dal Ministère de l’Agriculture, du Développement rural et de la Pêche, che ha approvato che la Chambre Nationale d’Agriculture organizzasse questo padiglione e finanziasse la partecipazione degli espositori al 50%" afferma Makhlouf Chalal, coordinatore del padiglione.

Su uno spazio di 90 metri quadrati, il padiglione riunisce le aziende pubbliche facenti capo al gruppo Gvapro, e le società private - alcune delle quali già presenti l'anno scorso - come Maison Lahlou, Royaume de la Figue, Sud Dattes, Ifri o il conservificio Thala. Altri partecipano per la prima volta, come Ramdy o Safran Tariki.

Tra i prodotti esposti ci sono i datteri di Deglet Nour, i fichi, il couscous, i prodotti caseari, l'olio d'oliva, il vino e la novità di quest'anno come frutta e verdura, zafferano, oli essenziali, piante aromatiche e carruba.

"Le persone sono sorprese di apprendere che lo zafferano, gli oli essenziali e i prodotti biologici esistono anche in Algeria" dice Chalal, che lieto aggiunge: "Siamo stati raggiunti da professionisti che non desiderano altro che visitare aziende e fare affari in Algeria – e i punti di distribuzione e i ristoranti richiedono prodotti algerini".

La presenza algerina rientra nel processo di diversificazione dell'economia algerina in previsione del post - idrocarburo. Per Kouider Mouloua, segretario generale della Chambre Nationale d’Agriculture (Cna), la settimana è stata fruttuosa. "Vogliamo promuovere i nostri prodotti agricoli e locali e trovare un posto nel mercato europeo e globale. Abbiamo avuto incontri promettenti, in particolare con il presidente dei produttori di ortaggi della Francia e l'Assemblée permanente des chambres d’agriculture françaises" afferma.

Di fronte agli stands, i visitatori algerini non nascondono la loro emozione e si fermano stupiti guardando frutta e verdura. Una donna si avvicina con una delle nostre arance. I datteri sono un successo per i visitatori di ogni paese. Al suono della zurna nel mezzo del padiglione, alcuni iniziano a danzare. "È un piacere, posso solo essere orgoglioso" ha detto Billal con entusiasmo, giovane ingegnere algerino che è venuto in Francia per lavorare.

"Non facciamo abbastanza promozione e lo sappiamo. Se ci fosse anche una sola speranza di avere in Algeria occasioni di successo, saremo migliaia a voler tornare a lavorare per il nostro paese, anche gratuitamente!" dice.

La manifestazione è un'opportunità per gli espositori di dare visibilità ai loro prodotti e di incontrare un pubblico diverso. Tutti insistono sulla qualità dei prodotti algerini. Se alcuni espositori si rivolgono al mercato africano, è spesso il mercato europeo l'obiettivo prioritario, data l'importanza della comunità algerina sul territorio.

L'evento è anche l'occasione per scoprire cosa sta succedendo in altri paesi e raccogliere le impressioni dei consumatori. "Partecipare ci fa imparare molto. Ad esempio, abbiamo avuto idee per migliorare il nostro packaging " afferma Allem Fares, amministratore delegato della società alimentare Naamat Bladi.

Edizione italiana a cura di Francesca Quarta

Fonte

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
W L M Me G V S D
35 1 2
36 3 4 5 6 7 8 9
37 10 11 12 13 14 15 16
38 17 18 19 20 21 22 23
39 24 25 26 27 28 29 30
« Settembre 2018 »
Villa Castelli (BR) 22/09/2018

Nox Rudiae

Castrì Di Lecce (LE) dal 21/09/2018 al 21/10/2018

Frantoio Ipogeo - Incontri di Scultura

dal 01/01/2018 al 31/12/2018

Le sagre del 2018

Gli eventi nel Salento
dal 11/08/2018 al 21/10/2018

Mitika

Teatro e Mito nella contemporaneità
Torna a inizio pagina
RECAPITI E INFO

Sede amministrativa:
Via 95° Rgt. Fanteria, 70
73100 Lecce

Tel. 0832 34 40 41
Fax 0832 34 02 28 

info@sudnews.tv

Privacy Policy

SUDNEWS

Editore: ClioCom
Testata giornalistica
Reg. Tribunale di Lecce
31 Agosto 1995 n. 617

ClioCom © 2018
Clio S.r.l. Lecce
Tutti i diritti riservati