Home Page

Copagri presenta bando per xylella

Data: 09/04/2018 - Ora: 12:40
Categoria: Economia

xylella

Mercoledì incontro a Cavallino

Un’utile occasione di confronto con le imprese agricole del territorio salentino così gravemente danneggiate dalla Xylella e ancora da troppo tempo in attesa di risposte. Questo il senso dell’incontro promosso dalla Copagri Puglia sui nuovi bandi del Piano di Sviluppo Rurale dedicati agli aiuti per il mondo olivicolo che si terrà mercoledì 11 aprile alle ore 18 a Cavallino (Lecce) presso il centro congressi "Leone di Messapia". Le proposte della Confederazione dei Produttori Agricoli pugliesi, particolarmente attiva nella segnalazione delle criticità che di fatto hanno messo in stallo l’attuazione del Psr con grave ritardo nella spesa dei fondi previsti, saranno illustrate dal presidente regionale dell’organizzazione Tommaso Battista che sottoporrà alcune richieste di correzione dei bandi per evitare speculazioni e distorsioni a danno degli stessi agricoltori più danneggiati. A testimonianza della necessità di una adeguata e maggiore attenzione al dramma degli ulivi, che non può essere considerato solo pugliese né esaurirsi negli scarsi fondi statali finora stanziati, l’intervento del presidente nazionale della Copagri Franco Verrascina.


La relazione tecnica sulle misure previste e le modalità di funzionamento sarà tenuta dal direttore del dipartimento regionale dell’agricoltura Gianluca Nardone. Previsto anche un momento di confronto con tecnici e imprenditori agricoli che sarà concluso dall’assessore regionale all’agricoltura Leonardo Di Gioia.
Nello specifico si tratta di due misure del Psr: la 4.1.C. con dotazione di 32 milioni di euro per gli investimenti strutturali degli olivicoltori danneggiati situati nella zona infetta e la misura 5.2 con una dotazione di 10 milioni di euro per il ripristino del potenziale produttivo attraverso la sostituzione degli olivi danneggiati o distrutti con varietà di olivo riconosciute resistenti al batterio. Un terzo bando, invece, riguarda il fondo dei mutui per consentire l’allungamento del piano di ammortamento per tutto il periodo della durata residua, fino a un massimo di otto anni.

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
W L M Me G V S D
26 1
27 2 3 4 5 6 7 8
28 9 10 11 12 13 14 15
29 16 17 18 19 20 21 22
30 23 24 25 26 27 28 29
31 30 31
« Luglio 2018 »
Oria (BR) dal 19/07/2018 al 22/07/2018

Oria Beer Festival

Nardò (LE) 22/07/2018

Noemi in concerto

Gallipoli (LE) dal 17/07/2018 al 21/08/2018

Sottosopra Fest

IV Edizione
dal 27/07/2018 al 03/08/2018

I Teatri della Cupa

Festival del teatro e delle arti
Torna a inizio pagina
RECAPITI E INFO

Sede amministrativa:
Via 95° Rgt. Fanteria, 70
73100 Lecce

Tel. 0832 34 40 41
Fax 0832 34 02 28 

info@sudnews.tv

Privacy Policy

SUDNEWS

Editore: ClioCom
Testata giornalistica
Reg. Tribunale di Lecce
31 Agosto 1995 n. 617

ClioCom © 2018
Clio S.r.l. Lecce
Tutti i diritti riservati