Home Page

A Lecce la differenziata raggiunge il 65%

Data: 06/03/2018 - Ora: 12:25
Categoria: Politica

differenziata

Nel mese di febbraio la raccolta differenziata ha raggiunto nella città di Lecce la percentuale del 65 per cento

Nel mese di febbraio la raccolta differenziata ha raggiunto nella città di Lecce la percentuale del 65 per cento. Si tratta dell’obiettivo previsto dall’articolo 205 del decreto legislativo 152/06 già per l’anno 2012, al quale Lecce non era mai riuscita ad adeguarsi fino ad oggi. La percentuale di febbraio conferma il trend positivo di crescita delle percentuali di raccolta differenziata in città, già evidente negli ultimi mesi del 2017, come certificato dal portale ambientale della Regione Puglia.

Il risultato raggiunto premia l’impegno delle imprese, dei cittadini, dell’amministrazione comunale e della ditta Monteco, ciascuno partecipe delle politiche messe in campo dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Lecce, che ha puntato sulle buone pratiche, l’informazione e la sensibilizzazione, sui controlli puntuali sul corretto funzionamento della raccolta e sul recupero al conferimento differenziato con l’inclusione nelle liste dei contribuenti Tari di numerose utenze prima sconosciute.

Il raggiungimento di questo obiettivo determina per il momento il passaggio ad una fascia più bassa di tassazione del tributo speciale regionale per il conferimento dei rifiuti in discarica, la cosiddetta Ecotassa. Se la media del 65 per cento sarà mantenuta per tutto l’anno in corso, la città sarà totalmente esonerata dal tributo speciale regionale.

"Questo obiettivo storico – dichiara l’assessore all’Ambiente Carlo Mignone – non è frutto del caso, ma di un impegno particolare profuso in questi mesi da tutti i soggetti coinvolti nel sistema di raccolta differenziata: i cittadini e le imprese, ma anche la ditta e il personale dell’Ufficio Ambiente e del Nucleo Dec del Comune, che ringrazio. Più informazione e sensibilizzazione dei cittadini, migliori e più frequenti controlli sull’esecuzione del contratto di raccolta, recupero dell’evasione e più incisive sanzioni per chi smaltisce in modo scorretto, sono tutte azioni che stanno portando la città a migliorarsi dal punto di vista del decoro urbano e sostenibilità ambientale del nostro stile di vita. Siamo contenti per il risultato raggiunto e siamo impegnati a migliorarlo ulteriormente con l’impegno di tutti".

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
W L M Me G V S D
22 1 2 3
23 4 5 6 7 8 9 10
24 11 12 13 14 15 16 17
25 18 19 20 21 22 23 24
26 25 26 27 28 29 30
« Giugno 2018 »
Otranto (LE) dal 20/01/2018 al 09/09/2018

Più di cinquant'anni di magnifici fallimenti

Lecce dal 08/04/2018 al 31/08/2018

Giuseppe Manzo - L'artista

dal 02/07/2018 al 05/07/2018

Piano Piano Festival

III Edizione
Otranto (LE) dal 14/06/2018 al 21/10/2018

900 in Italia. Da De Chirico a Fontana

Mostra
Torna a inizio pagina
RECAPITI E INFO

Sede amministrativa:
Via 95° Rgt. Fanteria, 70
73100 Lecce

Tel. 0832 34 40 41
Fax 0832 34 02 28 

info@sudnews.tv

Privacy Policy

SUDNEWS

Editore: ClioCom
Testata giornalistica
Reg. Tribunale di Lecce
31 Agosto 1995 n. 617

ClioCom © 2018
Clio S.r.l. Lecce
Tutti i diritti riservati