Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Home Page

Ruolo, organizzazione e obiettivi dell’olivicoltura pugliese

Data: 26/03/2014 - Ora: 19:23
Categoria: Economia


Link diretto per dispositivi mobili Android e Blackberry

A Lecce si discute della nuova PAC 2014/2020 in diretta streaming

La globalizzazione porterà davvero ad un mercato mondiale? L’olivicoltura pugliese potrà uscire dalla crisi? E come? Se bisogna fare "sistema", qual è il sistema? A queste ed altre fondamentali domande cercheranno di dare risposte i tecnici, gli amministratori e gli imprenditori agricoli che parteciperanno al seminario dal titolo "PAC 2014/2020 – Ruolo, organizzazione e obiettivi dell’olivicoltura pugliese" che avrà luogo venerdì 28 marzo, alle ore 9, presso l’Hilton Garden Inn, promosso da APOL Lecce e CIA Lecce. In allegato il programma dettagliato dell’iniziativa.

"In una complessa realtà globale si inquadra lo stato di crisi dell'olivicoltura pugliese – si legge in una nota a firma congiunta di Benedetto Accogli, Presidente APOL Lecce e Giulio Sparascio, Presidente CIA Lecce – che in quest'ultimo periodo deve far fronte, in provincia di Lecce, anche ad una nuova fitopatia, caratterizzata da disseccamenti estesi e rapidi della chioma delle piante, che determinano il deperimento delle stesse. Per garantire il rilancio del settore, assicurando un equo reddito ai nostri produttori, occorre necessariamente definire il ruolo, l’organizzazione e gli obiettivi dell’olivicoltura pugliese.

Alla base di tutto diviene necessario il rinnovamento delle aziende olivicole attraverso il ricambio generazionale, che è il più importante elemento da perseguire nella politica di innovazione del settore. Occorre definire, altresì, un nuovo modello di organizzazione economica capace di mettere insieme i piccoli e medi produttori, rendendoli protagonisti e artefici del loro futuro.

Per tale motivo è necessario sensibilizzare i produttori e le loro Organizzazioni a definire scelte strategiche comuni per l'olivicoltura pugliese che abbiano come obiettivo, da un lato la razionalizzazione della fase produttiva con la diminuzione dei costi di produzione e l’aumento della qualità del prodotto, dall’altro la concentrazione in una sola struttura commerciale, in modo da diffondere un'unica immagine dell'olio extra vergine di oliva pugliese da valorizzare, promuovere e quindi commercializzare con un solo brand.

Tale percorso potrà essere favorito dalla recente approvazione della riforma della PAC per il periodo di programmazione 2014-2020 che prevede, fra le altre misure, maggiori e più importanti compiti a favore degli Organismi associativi.

In vista del processo che porterà le competenti Istituzioni italiane a delineare le scelte applicative nazionali per quanto riguarda la nuova PAC per i prossimi anni, occorre esortare i responsabili della politica agricola a livello nazionale e regionale a compiere delle scelte compatibili con le esigenze di rilancio e di crescita del sistema olivicolo pugliese, considerata l’importanza economica, territoriale, ambientale e sociale che il settore riveste. "SEMINARIO PAC 2014/2020" su "Ruolo, organizzazione e obiettivi dell’olivicoltura pugliese"

L’appuntamento è per venerdì 28 marzo 2014 - ore 9,00 – presso l’Hotel Hilton Garden Inn
Di Lecce, in via Cosimo De Giorgi 62.


IL PROGRAMMA

Ore 9.00 - Iscrizione Partecipanti

Ore 9.30 - Inizio Lavori

INTRODUCE E MODERA
Antonio De Donno – Coordinatore Tecnico APOL Lecce

I SESSIONE

IL PROGRAMMA DI ATTUAZIONE DEL REG. CE N. 867/08 MODIFICATO DAL REG. UE N.1220/11 NEL TRIENNIO 2012/2015

INTERVENTI
Giovanni Muia – Tecnico APOL Lecce
Il progetto "Qualità" APOL nel triennio 2012/2015
Presentazione delle attività svolte nel corso della prima e seconda annualità

Salvatore Camposeo – Professore Aggregato di olivicoltura - Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Definizione di pratiche agronomiche e tecnologiche per la diversificazione produttiva
degli oli delle cultivar Cellina e Ogliarola nel Salento

II SESSIONE
Tavola Rotonda: PAC 2014/2020: RUOLO, ORGANIZZAZIONE E OBIETTIVI DELL’OLIVICOLTURA PUGLIESE

MODERATORE
Luigi Caricato – Direttore OlioOfficina Magazine

SALUTI
Paolo Perrone – Sindaco di Lecce
Giuliana Perrotta – Prefetto della Provincia di Lecce
Antonio Gabellone – Presidente Provincia di Lecce
Alfredo Prete – Presidente Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura - Lecce
Giulio Sparascio – Presidente CIA Lecce
Benedetto Accogli – Presidente APOL Lecce

INTRODUZIONE
Giuseppe Mauro Ferro – Accademico dei Georgofili

INTERVENTI
Raffaele Baldassarre – Componente Commissione Mercato Interno del Parlamento Europeo
Gennaro Sicolo – Presidente Consorzio Nazionale Olivicoltori (CNO)
Francesco Pacella – Assessore all’Agricoltura e Marketing Territoriale della Provincia di Lecce

PARTECIPANTI
Raffaele Carrabba – Presidente Regionale CIA Puglia
Paolo Leccisi – Confagricoltura Lecce
Santo Ingrosso – Presidente Fedagri Confcooperative Puglia
Angelo Petruzzella – Legacoop Agroalimentare - Puglia
Luigi De Bellis – Direttore DISTeBA - Università del Salento
Rosario Centonze – Presidente Ordine Dottori Agronomi e Forestali di Lecce
Luciana Signorile – Imprenditrice olivicola
Giannicola D'Amico – Imprenditore olivicolo - Presidente CIA Brindisi
Franco Passeri – Imprenditore agricolo - Presidente Cia Taranto

CONCLUSIONI
Fabrizio Nardoni - Assessore alle Risorse Agroalimentari - Regione Puglia
Dino Scanavino – Presidente Nazionale CIA

PRESENTAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DELL'ACCORDO DI COLLABORAZIONE
APOL LECCE – CIA LECCE - CNO ROMA

CONSEGNA DEGLI ATTESTATI AI PARTECIPANTI AI CORSI SULLA SICUREZZA
E PER ASSAGGIATORI DI OLIO DI OLIVA ORGANIZZATI DA APOL
AD OTRANTO, MAGLIE, UGENTO E PRESICCE

Ore 14.00
Degustazione di prodotti tipici della dieta mediterranea presso gli stand delle aziende associate alla Confederazione Italiana Agricoltori di Lecce e all’Associazione tra Produttori Olivicoli di Lecce


Il Seminario sarà trasmesso in diretta streaming da SudNews.tv. Per condividere i temi discussi con il "mondo della Rete" sarà lanciato su Twitter, contestualmente alla diretta streaming, l’hashtag #olivicolturapugliese per interagire in modalità on-line, attraverso il moderatore, durante i lavori.

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master universitario ON LINE in Governance Digitale

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
W L M Me G V S D
27 1 2 3 4 5 6 7
28 8 9 10 11 12 13 14
29 15 16 17 18 19 20 21
30 22 23 24 25 26 27 28
31 29 30 31
« Luglio 2019 »
Otranto (LE) dal 19/04/2019 al 19/10/2019

Torre Matta Experience - Una magia per tutti

Lecce dal 20/06/2019 al 08/09/2019

Ai bordi dell'identità

Melpignano (LE) dal 09/07/2019 al 27/08/2019

Racconti d'Autore

Musicisti racconteranno altri musicisti
Lecce dal 11/07/2019 al 17/08/2019

Arena sotto le stelle

Rassegna estiva
Torna a inizio pagina
RECAPITI E INFO

Sede amministrativa:
Via 95° Rgt. Fanteria, 70
73100 Lecce
Tel. 0832 34 40 41
Fax 0832 34 02 28 

info@sudnews.tv

Privacy Policy
Cookie Policy

SUDNEWS

Editore: ClioCom
Testata giornalistica
Reg. Tribunale di Lecce
31 Agosto 1995 n. 617

ClioCom © 2019
Clio S.r.l. Lecce
Tutti i diritti riservati