Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Home Page

Lecce, Brindisi e Taranto… possibile l'accorpamento

Data: 09/07/2012 - Ora: 11:48
Categoria: Economia / Pubblica

Bri le ta

A causa dei tagli previsti per ridurre la spesa pubblica a rimetterci potrebbero essere le tre province pugliesi

Qualcuno ci aveva scherzato su ed effettivamente sentir parlare di Bat provincia, lasciava spazio all'immaginazione e alla creatività. Il luogo ideale per immaginare le avventure del supereroe Batman, che con la sua Batmobile avrebbe iniziato a scorrazzare fulmineo tra Barletta, Andria e Trani. Probabilmente però la Bat provincia non resterà l'unico esempio di città accorpate e a cadere nel calderone di una nuova unione potrebbe essere Lecce, pronta a formare la Tbl- Taranto Brindisi Lecce. Dire pronta forse è dire troppo. Una modifica così forte dal punto di vista burocratico, come prevedibile, scontenta in molti.

E' la conseguenza dei tagli. Che, inesorabilmente, hanno colpito le province che non riescono a raggiungere un certo numero di abitanti e una certa grandezza del territorio. E sarebbe proprio quest'ultimo parametro a bloccare la corsa in solitaria delle tre attuali province pugliesi. La decisione ufficiale dovrebbe pervenire tra una settimana. Nel frattempo gli amministratori stanno provando a prevenire quanto potrebbe accadere.
In merito alla questione si è espressa la senatrice Adriana Poli Bortone pronta a sostenere questa misura a patto che vengano garantiti servizi maggiori.

"L'accorpamento delle province di Lecce, Brindisi e Taranto deve migliorare realmente le funzioni degli enti e garantire maggiori servizi ai cittadini- ha detto la senatrice- Se accorpamento deve essere devono essere conferite funzioni reali agli enti in questione. Tra l'altro proprio un emendamento al disegno di legge costituzionale, porta la mia firma e riguarda l' istituzione della Regione Salento. A questo punto chi si è fatto fervido promotore di questa iniziativa in ambito locale sostenga il mio emendamento".

Autore: Chiara De Carlo

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
NON MI CONNETTO a SOL: