Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Home Page

Denuncia choc in provincia di Lecce, incinta del padre dopo anni di violenze

Data: 23/08/2018 - Ora: 15:34
Categoria: Cronaca

violenza

Violenze familiari, interviene la criminologa Antonella Cortese

Dopo la macabra denuncia e scoperta delle violenze incestuose del padre sulla figlia in un paese del Salento e la nascita di un bimbo in seguito alle ripetute violenze perpetrate, interviene Antonella Cortese, segretaria generale Accademia italiana delle scienze di polizia investigativa e scientifica, sulla vicenda e più in generale sulle problematiche legate ai disagi che nascono e si sviluppano in famiglia.

"La casa e la famiglia sono percepite come un luogo sicuro, dove i bambini crescono, sperimentano, sognano e affrontano il mondo magari fingendosi supereroi dei loro fumetti o cartoni preferiti. Ma quando gli orchi abitano in casa il tema principale diventa sicuramente la paura, e la paura dei mostri, che abitano nell’immaginario che tutti i bambini possono provare, diventale reale. Una paura che paralizza e che non si sa come combattere quindi la si subisce come la peggiore delle condanne. E’ difficile da commentare quello che non dovrebbe mai succedere, le cronache locali del Sud del Salento anticipano oggi delle indiscrezioni sulla denuncia choc di una donna abusata ripetutamente dal padre prima di diventare maggiorenne e poi rimasta incinta. Un caso su cui la Procura di Lecce pare abbia già aperto un fascicolo di inchiesta proprio su iniziativa partita dalla denuncia della donna che, accompagnata dall’attuale compagno, ha confessato agli inquirenti questa terribile verità ad anni di distanza dalla sua adolescenza violata. Infatti solo nel tempo, nell’amore sincero di una vera famiglia e nella distanza anche fisica dai luoghi di un’ambiente malato si può trovare in quella paura, da istinto nemico, il punto di forza per denunciare. L’Accademia italiana delle scienze di polizia investigativa e scientifica (Aispis) impegnata attivamente sul territorio nazionale per combattere la violenza di genere, parte proprio da questa consapevolezza: l’ambiente condiziona il comportamento e la vittima immersa nell’oblio di certi contesti non ha via d’uscita. Per attuare le corrette misure di prevenzione e per contrastare ed individuare per tempo le situazioni a rischio dobbiamo combattere contro la paura. Ma la paura non è solo quella delle vittime, delle donne, dei bambini, delle madri, al contrario, la paura è anche degli adulti e degli orchi. Ma quella è una paura vile, è la paura di essere scoperti per il loro crimine e viene da loro usata per giustificare la violenza e la crudeltà dei loro gesti. L’Aispis per questo attraverso un progetto che parte dal territorio vuole puntare a realizzare dei luoghi sicuri, un ambiente sano dove le paure possano crollare. La paura non sia più un mostro che paralizza le vittime né un‘ombra che faccia da schermo ai colpevoli. Si punta ad una sinergia, tra forze dell’ordine, associazioni, esperti del settore e le stesse donne con le loro esperienze e i loro trascorsi per dare una reale sicurezza e una vera protezione nel momento in cui denunciano, che è un momento estremamente critico, ma è un momento quello che dobbiamo riuscire ad anticipare in ogni modo per intervenire e liberare le donne il prima possibile".

Autore: Antonella Cortese, segretaria generale della Aipsi

Invia commento

Commenti su questo articolo

Documenti

Link

Risorse correlate

Ultimi video della categoria

Ultime notizie della categoria

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

BitMeeting - Organizza le tue riunioni quaificate on-line

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE sui Disturbi del comportamento alimentare e Obesità

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Master ON LINE in Scienza dell'Alimentazione e Dietetica Applicata

Banner AIL Salento

Banner AIL Salento

CARLA E ANNACHIARA QUARTA

CARLA E ANNACHIARA QUARTA
W L M Me G V S D
52 1 2
1 3 4 5 6 7 8 9
2 10 11 12 13 14 15 16
3 17 18 19 20 21 22 23
4 24 25 26 27 28 29 30
5 31
« Gennaio 2022 »
Lecce dal 03/12/2021 al 03/06/2022

Le anime del tessile

Lecce dal 05/11/2021 al 29/04/2022

Camerata Musicale Salentina

52^ stagione concertistica
Arnesano (LE) dal 15/01/2022 al 15/05/2022

Opera Prima

Stagione Concertistica 2022
Torna a inizio pagina
RECAPITI E INFO

Sede amministrativa:
Via 95° Rgt. Fanteria, 70
73100 Lecce
Tel. 0832 34 40 41
Fax 0832 34 02 28 

info@sudnews.tv

Privacy Policy
Cookie Policy

SUDNEWS

Editore: ClioCom
Testata giornalistica
Reg. Tribunale di Lecce
31 Agosto 1995 n. 617

ClioCom © 2022
Clio S.r.l. Lecce
Tutti i diritti riservati